FATTI COCCOLARE!!!

COCCOLA ALL'ANIMA

Via delle Scuole, 40 - PRATISSOLO DI SCANDIANO (RE)
+39 327.1499102
coccolaallanima@libero.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

   
 offerta servizi 
 

metti nel carrello

 

STILE OLISTICO

 

 Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana per bambini Macro Junior

 

Il meglio su benessere, cure e rimedi naturali, erboristeria, alimentazione, massaggi, yoga

 

 

motori di ricerca italiani

 

 

In classifica

DOVE RISIEDE L'INFELICITà?

26.01.2017 13:09

Dove risiede l’infelicità?

Questa risiede nella insoddisfazione dell’anima!

 

Quando noi non ci ascoltiamo, perché  non siamo abituati o perché  abbiamo messo in noi stessi delle regole (prigioni illusorie di “buona vita”) che ci allontanano da quello che siamo veramente, provochiamo l’infelicità.

infelicita2

L’insieme  di tante infelicità non sfogate o scambiate in “premiazioni” si trasformeranno prima o poi in malattie fisiche croniche o psicologiche.

 

Facciamo degli esempi:

 

Una bambina da piccolissima voleva fare la meccanica, li piaceva montare e smontare i suoi giocatoli, e tante volte aveva paura di chiedere macchinine ai suoi genitori, perché da sempre è stato etichettato come giochi da maschi.

 

Questa bambina cresce  e diventa segretaria, e dopo che va abbittare da sola si vede  ancora appassionata per tutto quanto riguarda il bricolage, vicende meccaniche, elettriche di casa ecc.

 

L’INDIVIDUO, potrà tranquillamente vivere senza rimpianti perché se da un lato fa una professione amministrativa, dal’altra parte è riuscita a dare sfogo alla sua vera passione e riuscirà in questo modo equilibrarsi tra le richieste animiche e quelle della società quanto riguarda la sopravvivenza.

 

Il problema più comune è che la maggior parte delle persone NON riesce a ricavare tempo per le sue vere passioni, per CHI sono veramente!

Dovendo sempre fare i conti, con la prima famiglia (genitori), società, poi dopo la seconda  famiglia(figli, marito).

Non è semplice!

Per ché  dobbiamo essere donne, mamme, casalinghe, amanti, lavoratrici, e avere anche un spazio per nostra anima? O.O

Si!

Non solo noi donne, ma tutti, anche gli uomini che tante volte viene più permesso avere dei Hobby o altro fuori l’ambiente domestico, che porti tempo per se stessi.

Ma questa semplice cosa, oltre a essere già constatata da vari tipi di professionisti della sanità e benessere, non viene molto presa in considerazione…farfale

Perché  ancora ci portiamo maschere. Dobbiamo apparentemente esserne tutti bravi!

Una mamma che ha bisogno di lasciar suo figlio 2 volte alla settimana soltanto per andare a chiacchiere con le amiche, o per andare a camminare, non viene vista da tutti come buona madre. Questo può capitare anche con un uomo che va a calcetto 3 volte a settimana in vece di stare con la moglie (anche se meno caricato di colpe) .

 

 

Noi siamo degli esseri unici, non importa quello che ci piace a fare (a patto non sia delle cose che faccia del male ad altre) DOBBIAMO COLTIVARE le nostre piccole azioni di felicità animiche.

Chiaro non ci si chiede di lasciar il lavoro e vivere d’aria. Ma di valutare se REALMENTE se quello che facciamo ci piace, o può andar bene e coltivare quello che grida la nostra anima!

 

SE TUTTE LE VOLTE CHE PENSI DI ANDARE A FARE UN SERVIZIO, TI AMALI , TI VIENE ANSIA, TRISTEZZA, MAL DI TESTA….avete già la risposta: DOVETE CAMBIARE MESTIERE O AL MENO QUELLO LAVORO.

In vece, se il vostro lavoro come a tutti, hanno delle giornate difficili, ma vi da soddisfazioni proseguite-lo a patto con voi stessi, che appena andate fuori,  fate coltivate la vostra passione, al meno una volta alla settimana…

Cosa succede se non vi ascoltate?

ascolto

Vi ammalate!

 

Le grandi cause di depressione, o altri tipi di malattie croniche stanno impresse nella predisposizione caratteriale dirette alla insoddisfazione della propria vita.

 

Non mettiamo la nostra salute, felicità in mani a medicinali, azioni o persone che ci danno solo FALSE ALLEGRIE!

 

Prendiamo con cura, le redine della nostra volontà e solo così potremmo “guarire” dei nostri veri malanni, frutti della vita insoddisfatta.

 

Ci sono regole pre stabilite di come raggiungere tutto questo?

 

No, dobbiamo sempre cercarle noi, e se non riusciamo l’aiutino di un esperto può essere fondamentale.

felicita

Professionisti come Psicologi, Coach, Naturopati, possono esserne d’aiuto a scoprire le migliori strade da intraprendere. Ma nessun di questo può camminare al posto nostro.

 

E’ facile? Semplice? Può esserne per alcuni, ma per altri un pò meno, perché  indicano dei cambiamenti di forme pensiero e eterni confronti con le nostre radici.

felicita2

Ma l’importante è che:

NON è IMPOSSIBILE!

E qualunque cambiamento può essere effettuato quando si mette la propria volontà, di crescita e migliorie.

 

A voi a scelta.

 

Sleila-studioono sempre disponibile per informazioni o dubbi.

Potete contattarmi come sempre, via mail o cell.

Grazie per leggermi e BUONA VITA!

 

Leila Silva – Naturopata, Riflessologa, Operatore Olistico