FATTI COCCOLARE!!!

COCCOLA ALL'ANIMA

Via delle Scuole, 40 - PRATISSOLO DI SCANDIANO (RE)
+39 327.1499102
coccolaallanima@libero.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

   
 offerta servizi 
 

metti nel carrello

 

STILE OLISTICO

 

 Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana per bambini Macro Junior

 

Il meglio su benessere, cure e rimedi naturali, erboristeria, alimentazione, massaggi, yoga

 

 

motori di ricerca italiani

 

 

In classifica

Alberi: più sono anziani più crescono velocemente e assorbono CO2

17.01.2014 11:48

foreste riscaldamento globale

 

Come la gran parte degli esseri viventi, noi umani cresciamo più velocemente quando siamo giovani e poi smettiamo una volta giunti alla maturità. Gli alberi, però, sembrano essere una curiosa eccezione a questa regola generale. Un gruppo di ricerca internazionale ha infatti scoperto che quest’ultimi crescono più rapidamente quando sono ormai anziani.

In un articolo pubblicato sulla rivista Nature il team di ricercatori, guidati da Nate L. Stephenson del U.S. Geological Survey Western Ecological Research Center, sostiene che il 97% delle oltre 400 specie analizzate, presenti nelle zone temperate e tropicali del mondo, crescono più rapidamente quando sono più anziane. Per svolgere lo studio, i ricercatori hanno esaminato cartelle con dati provenienti dai 6 continentie le loro conclusioni si sono basate su misurazioni ripetute che hanno interessato quasi 700mila alberi, alcuni risalenti ad oltre 80 anni fa. 

In realtà, da quanto appurato dagli scienziati, gli alberi smettono di crescere in altezza ma continuano ad allargarsi mettendo su sempre più massa. "In termini umani, è come se la nostra crescita continuasse a accelerare dopo l'adolescenza, invece di rallentare. - ha detto Stephenson -Così, gli esseri umani di mezza età arriverebbero a pesare mezza tonnellata, e diventerebbero più di una tonnellata al momento del pensionamento".

Fortunatamente a noi non accade ma agli alberi sì e c’è un vantaggio: gli alberi anziani riescono ad assorbire una maggiore quantità di anidride carbonica dall’atmosfera, fissando attivamente all'interno del proprio legno grandi quantità di carbonio rispetto agli alberi più piccoli.

Lo studio ha vaste implicazioni per la gestione delle foreste e potrà aiutare anche altri ricercatori a saperne di più riguardo alla crescita di alberi e foreste e al loro ruolo nella regolazione climatica.

Francesca Biagioli

FONTE: http://www.greenme.it/informarsi/natura-a-biodiversita/12280-alberi-anziani-crescita-co2